Crisi e Risanamento impresa
E’ possibile crescere nonostante la crisi?

E’ possibile crescere nonostante la crisi? forse si se si mettono in pratica alcune regole:

- Identificare le nostre competenze, valorizzarle focalizzandoci sul core business;
– Crescere per adiacenze cercando di coprire nicchie di fascia alta;
– Identificare una formula imprenditoriale replicabile;
– Razionalizzare metodo e procedure interne per ridurre costi, migliorare qualità e tempi di risposta;
– Diventare più ricettivi rispetto agli stimoli dei clienti, sono proprio loro e le loro intuizioni che ci portano a crescere;
– Formalizzare e diffondere nell’organizzazione ciò che impariamo nelle pratiche più complesse;
– Misurare, tutto, facendo errori certo, ma misurare gli effetti delle nuove strategie.
– Semplificare, ridurre, rendere intuitivo.

Bisognerebbe mappare i settori in cui in italia è possibile crescere e quelli in cui diventa “accanimento terapeutico” fare impresa;
Ormai è inutile focalizzarsi sulla riduzione dei costi (più di cosi è dura) e focalizzarsi sul ridisegnare il business;
Sopravviveranno solo le imprese capaci di cambiare [radicalmente];
I giovani sono uno strumento potente per cambiare, una struttura vecchia anagraficamente difficilmente riuscirà a percepire tendenze e stimoli pianificando correttamente il medio periodo.
Un tempo una impresa di logistica vedeva il proprio valore nel numero di camion, oggi probabilmente lo vede nel software, un tempo una casa editrice nella qualità degli editor e nella capacità di distribuire i libri in maniera capillare e forte, oggi forse nella webagency interna.

No comments so far!
Leave a Comment